novità e eventi

 

Essiccatoio continuo: scoprine caratteristiche e funzionamento

 
05/08/2021

blog

 

L’essiccazione svolge da sempre una funzione decisiva e indispensabile per quel che riguarda il trattamento delle colture cerealicole. I cereali, infatti, necessitano di essere sottoposti a un processo di rimozione dell’umidità in eccesso per evitare che fenomeni fermentativi e degenerativi impediscano una loro corretta conservazione.

Scegliere l’impianto di essiccazione più adatto alle esigenze della tua attività ti consentirà non solo di ridurre gli sprechi, ma anche di migliorare la produttività generale della tua azienda.

In quest’ottica, un essiccatoio continuo può rappresentare la soluzione ideale per l’essiccazione di qualunque tipologia di cereale. All’interno di questo articolo, Mecmar illustrerà le loro principali caratteristiche e come questi funzionano.

Quando scegliere un essiccatoio continuo? 

La scelta di dotarsi di un essiccatoio a flusso continuo deve sicuramente essere preceduta da valutazioni e pianificazioni attente e accurate. Questi sistemi di essiccazione, infatti, richiedono una gestione precisa, nonché un continuo apporto di chicchi umidi, a una velocità costante. 

Proprio per questo motivo, gli essiccatoi continui sono adatti ad aziende agricole di grandi dimensioni: gestendo grandi volumi di cereali da essiccare, queste realtà riescono a fornire alla macchina il prodotto da lavorare senza interruzioni, contrariamente alle piccole aziende che difficilmente possono garantire all’essiccatoio una fornitura continua 24h su 24.

Quali sono le caratteristiche di un essiccatoio continuo? 

A prescindere dal fatto che la tua azienda sia di piccole, medie o grandi dimensioni, è innanzitutto essenziale valutare quali sono le necessità che la contraddistinguono: che tipo di materia prima è necessario essiccare? Quale destinazione seguiranno poi i cereali lavorati?

Definendo i bisogni della tua azienda sarai anche in grado di capire che tipologia di impianto fa più al caso tuo. Nella maggior parte dei casi vale la regola generale secondo la quale più grande sarà il macchinario scelto, maggiore sarà il suo livello di produttività.

Mecmar vanta un’esperienza lunga più di quarant’anni nella progettazione e realizzazione di essiccatoi a torre: questi sono, appunto, sistemi di essiccazione continui che rispondono alle richieste di quegli agricoltori che hanno la necessità di trattare importanti quantità di cereali durante tutto l’anno. L’innovazione alla base del loro funzionamento è il primo attributo distintivo di ogni essiccatoio continuo Mecmar: nella fase di raffreddamento della granella, il calore recuperato dai chicchi essiccati garantisce infatti un ridotto utilizzo di combustibile e un conseguente risparmio in termini di costi. 

Il design che contraddistingue gli essiccatoi continui a torre Mecmar prevede inoltre l’installazione di un sistema di ventilazione: questo è posizionato in modo tale da limitare il rumore emesso dall’impianto. In aggiunta, la presenza di un estrattore sistemato alla base dell’impianto favorisce un trattamento dei cereali gentile: solo così è possibile ottenere un’essiccazione dei chicchi omogenea e regolare.

Tutti gli essiccatoi continui Mecmar sono dotati di un quadro comandi da cui è possibile coordinare in modo completo tutte le componenti meccaniche ed elettriche del macchinario. La presenza di un sistema di controllo automatico ti consentirà dunque di beneficiare di macchine maggiormente efficienti.

Per scoprire tutti le altre caratteristiche degli essiccatoi Mecmar consulta questi articoli:

Come funziona il trattamento dei cereali con un essiccatoio continuo?

Ora che abbiamo visto alcune delle caratteristiche degli impianti Mecmar, vediamo quali sono gli step previsti per il trattamento della granella all’interno di un essiccatoio continuo.

Questa tipologia di impianto di essiccazione – così come accade con gli essiccatoi mobili – basa il proprio funzionamento su quattro differenti fasi, che si svolgono all’interno dello stesso essiccatoio continuo, in diverse zone.

Il processo di essiccazione inizia con il carico dei chicchi all’interno dell’impianto per essere preparati alla successiva fase di essiccazione. Gli impianti di questo tipo funzionano grazie a un processo di funzionamento a ciclo continuo: la granella viene costantemente estratta alla base del macchinario ed essiccata. Successivamente, giunto il momento di raffreddare il prodotto, il cereale cede il proprio calore all’impianto di modo che possa essere stoccato in tutta sicurezza.

Scendendo nel dettaglio, il prodotto da essiccare scende dall’alto verso il basso, oppure viene trasportato dalla bocca d’ingresso a quella di uscita attraverso un nastro trasportatore. Nel frattempo, il flusso d’aria calda passa trasversalmente attraverso il prodotto da essiccare, rimuovendo l’umidità. In tutti gli essiccatoi si distinguono la zona di essiccazione (in cui passa aria calda) e una di raffreddamento (in cui viene soffiata aria fredda): generalmente, la prima zona occupa i tre quarti della macchina, mentre il resto va alla zona di raffreddamento che precede l’uscita del prodotto.

Grazie alla versatilità e all’efficienza di un essiccatoio continuo Mecmar potrai disporre di un impianto affidabile e performante per trattare automaticamente grandi quantità di granella in totale tranquillità. I benefici ottenibili sono tanti: in primis, la possibilità di commercializzare alimenti sicuri al 100%, i quali conservano tutte le loro proprietà nutritive.

Perché dotarsi di un essiccatoio continuo a torre?

Gli essiccatoi continui a torre sono una delle migliori soluzioni quando si necessita di una produzione continua che mantenga elevata la qualità del cereale. Ma quali sono, nel concreto, i vantaggi reali che questi impianti offrono? Vediamo i principali:

  • Compattezza: gli essiccatoi a torre hanno dimensioni compatte rispetto alle produzioni che riescono a offrire;
  • Risparmio economico: i modelli più piccoli vengono consegnati completamente assemblati, il che consente di minimizzare i costi di installazione;
  • Omogeneità del trattamento: l’aria viene distribuita in maniera uniforme, consentendo un’essiccazione omogenea su tutti i chicchi;
  • Consumi ridotti: nella zona di raffreddamento viene recuperato il calore ceduto dal cereale e utilizzato per preriscaldare l’aria calda utile all’essiccazione, diminuendo così i consumi di combustibile;
  • Manutenzione semplice: tutte le parti in movimento sono ispezionabili anche a macchina piena, il che rende facili le operazioni di manutenzione persino in condizioni di emergenza.

Conclusione

Se la tua azienda necessita di essiccare da 150 tonnellate di prodotto in su al giorno, per qualsiasi tipo di cereale, un essiccatoio continuo può essere la soluzione migliore per svolgere efficacemente e in maniera continuativa il processo di essiccazione. 

Ogni essiccatoio continuo Mecmar può costituire la soluzione ideale per ottimizzare i tempi di essiccazione e i costi necessari a ottenere un prodotto di alta qualità ed elevato valore commerciale.

Da oltre vent’anni, Mecmar è specializzato nella realizzazione di essiccatoi continui per cereali: gli agricoltori di tutto il mondo li apprezzano per la loro robustezza ed efficienza. Vuoi scoprire quale modello risponde meglio alle esigenze della tua azienda? Contattaci: il team Mecmar sarà felice di rispondere a qualunque tua domanda.


Ti potrebbero interessare anche...

Sistemi per l’Essiccazione per Cereali: le principali funzionalità a confronto leggi
I vantaggi della tostatura dei cereali: perché è importante tostarli? leggi
Lavorazione della soia: quali sono le principali macchine da utilizzare? leggi
Manutenzione Essiccatoio per Cereali: tre semplici consigli per gestirla efficacemente leggi