novità e eventi

 

Un piccolo essiccatoio per cereali dai grandi risultati. Scopri la serie NANO

 
16/07/2020

blog

 

Gli essiccatoi per cereali non sono tutti uguali. Anni di ricerca e di tecnologie sempre più evolute hanno fatto sì che si arrivasse a sviluppare diverse soluzioni che riuscissero ad accontentare esigenze di essiccazione anche molto diverse fra loro. Per questo, oggi ci si trova di fronte a un’offerta variegata di essiccatoi, tra cui bisogna scegliere in maniera mirata per ottenere i maggiori benefici. In molti casi, per esempio, un piccolo essiccatoio per cereali può essere la soluzione definitiva: grande efficienza, minimo ingombro. In che casi scegliere un essiccatoio di piccole dimensioni? Riescono a raggiungere la stessa funzionalità di soluzioni più grandi? Che caratteristiche hanno? In questo articolo, Mecmar risponde a tutte queste domande e offre qualche informazione sulla sua linea più compatta: la serie NANO.

Perché scegliere l’essiccazione tramite essiccatoi?

L’acquisto di un essiccatoio per cereali comporta costi, che però devono essere visti come un investimento che dà grossi vantaggi sul lungo periodo. Dotarsi di un essiccatoio, infatti, significa scegliere la via più innovativa ed efficace per trattare i cereali e ridurre il loro contenuto di umidità. Il classico metodo di essiccazione naturale al sole viene abbandonato per una modalità – quella tramite essiccatoi, appunto – più rapida, più sicura, più redditizia. 

Per saperne di più sui vantaggi assicurati dagli essiccatoi per cereali, potresti trovare utile l’articolo “Come aumentare i profitti della tua azienda riducendo le perdite di cereali post-raccolta”, in cui abbiamo approfondito l’argomento.

A ogni esigenza il suo essiccatoio

Le realtà che possono utilizzare con profitto un essiccatoio per cereali sono tante e diverse. I grandi centri di essiccazione e stoccaggio, indubbiamente, dovranno prediligere l’utilizzo di essiccatoi dall’alta produzione oraria, come quelli a torre. Tuttavia, per esigenze più modeste o variegate, un piccolo essiccatoio per cereali può rivelarsi la soluzione capace di dare maggiore flessibilità e versatilità

Rispetto agli essiccatoi di maggiori dimensioni, quelli più piccoli possono essere utilizzati con una maggiore facilità per numerose esigenze di essiccazione: si va dagli agricoltori alle aziende agricole, da piccole o medie cooperative a contractors che necessitano di spostarsi da uno stabilimento all’altro.

La serie NANO Mecmar: compattezza e funzionalità

Per dare efficacia e funzionalità anche con una macchina dalle dimensioni ridotte, servono esperienza e competenza nello sviluppo di soluzioni per l’essiccazione. È proprio in questo modo che Mecmar è riuscita a progettare e realizzare la serie NANO, la più compatta dell’intera gamma di essiccatoi mobili.

La serie NANO comprende due modelli distinti: l’essiccatoio 5/40 T e l’essiccatoio 6/47 T2. Pur con caratteristiche differenti, entrambi i modelli si presentano come perfetto mix di compattezza e tecnologia innovativa, di efficienza e affidabilità. Il design contenuto limita al minimo l’ingombro in termini di spazio: ogni piccolo essiccatoio per cereali della serie NANO è dotato di robustezza e solidità, garantite da materiali di prima qualità e da una struttura studiata appositamente per assicurare la lunga durata della macchina nel corso del tempo. Entrambi i modelli sono in grado di essiccare in totale sicurezza qualsiasi tipo di cereale o legume, essendo studiati per rappresentare delle soluzioni multi-crop; inoltre, grazie alle ruote in dotazione, il loro trasporto è estremamente agevole e veloce, per essiccare ovunque e in qualsiasi momento.

Il modello NANO 5/40 T è dotato di una capacità di 5,2 tonnellate per ciò che riguarda il peso del prodotto e di 6,9 m3 per ciò che riguarda il volume. Grazie a un bruciatore con potenza nominale dai 97 ai 395 kW e un motore elettrico con potenza nominale da 11 a 15 kW, è in grado di assicurare una produzione giornaliera di 48 tonnellate di prodotto essiccato (per passare dal 20 al 15% di umidità).

Leggermente maggiore, il modello NANO 6/47 T2, invece, ha una capacità di 6 tonnellate (peso del prodotto da essiccare) e di 8 m3 (volume del prodotto da essiccare). A parità di potenza nominale sia per il bruciatore che per il motore elettrico in dotazione, questo piccolo essiccatoio per cereali assicura una resa giornaliera di prodotto essiccato e raffreddato di ben 110 m3 (dal 20 al 15% di umidità).

Conclusione

Un piccolo essiccatoio per cereali sa assicurare ottime rese a molte realtà del settore: non solo agricoltori e aziende agricole, ma anche contractors, cooperative e gruppi d’acquisto; in certi casi e per particolari necessità, persino centri di stoccaggio e di essiccazione possono beneficiare del loro utilizzo. Capaci di essiccare al meglio piccoli o medi quantitativi di cereale, questi essiccatoi di ridotte dimensioni hanno il vantaggio di essere soluzioni facilmente trasportabili, versatili e che danno grande flessibilità, senza rinunciare a resistenza, affidabilità e massima qualità di essiccazione.

Mecmar, specialista nella produzione di essiccatoi per cereali, ha sviluppato la serie NANO, sintesi di innovazione e compattezza in grado di assicurare ottime rese orarie per cereali essiccati rapidamente e alla perfezione. Se vuoi scoprire di più sulla serie NANO o sulla gamma di sistemi per l’essiccazione Mecmar, non esitare a contattarci: il nostro team è a tua disposizione.


Ti potrebbero interessare anche...

Il miglior essiccatoio per cereali per piccole aziende agricole? Ecco come sceglierlo leggi
Pulizia ed essiccazione dei cereali con una sola macchina? Ecco come funziona leggi
Costo essiccazione mais: scopri il miglior modo per ridurlo leggi
5 vantaggi dell’essiccazione dei cereali che dovresti considerare leggi