novità e eventi

 

Essiccatoio mobile per il riso: ecco perché dovresti considerare di acquistarne uno

 
10/05/2021

blog

 

Il riso è sicuramente il cereale più consumato al mondo: circa il 30% della popolazione mondiale lo impiega abitualmente per la preparazione di pietanze, grazie alle sue molteplici proprietà benefiche e curative. 

Anche in Italia, la coltura del riso interessa ampie superfici agricole, soprattutto in Lombardia, Piemonte e Veneto. Il risone, ossia il riso grezzo, per poter essere trasformato in prodotto commestibile richiede l’essiccazione artificiale dei chicchi all’interno di impianti specifici. 

 

Quando viene raccolta, infatti, questa materia prima contiene un’alta percentuale di umidità: l’essiccazione consente di ridurre tale livello, al fine garantire una corretta conservazione del cereale e scongiurare così rischiose alterazioni o ammuffimenti. In questo articolo, Mecmar spiega il funzionamento di un essiccatoio mobile per il riso e come le aziende agricole potrebbero beneficiare del suo impiego.

Come essiccare il risone con gli essiccatoi mobili?

 

Il riso è un cereale estremamente delicato: il seme di riso, proprio per questo, richiede un trattamento di essiccazione particolarmente attento - sia in termini di temperatura che di movimentazione - al fine di evitare screpolature o rotture della granella, che ne ridurrebbero la qualità. 

Fattori importanti per una buona essiccazione del riso sono quindi sicuramente la temperatura del chicco, ma anche la durata di esposizione al calore. La temperatura dell’aria di essiccazione non dovrebbe superare i 35 – 38 °C; qualora ciò avvenisse, specie se per un periodo di tempo prolungato, si potrebbero verificare delle rotture dei chicchi per stress, a danno della qualità stessa del cereale.

 

Affidarsi a impianti dalla struttura mobile permette di ottenere performance di essiccazione elevate e sicure. Per evitare lacerazioni e screpolature dei chicchi e garantire una massima resa dell’essiccazione, evitando perdite nella fase post-raccolta, è utile affidarsi a macchinari di qualità, garantiti e duraturi nel tempo. 

 

Mecmar ha studiato soluzioni per l’essiccazione che si adattano perfettamente al trattamento del riso. che sfruttano due tra i sistemi di riscaldamento più funzionali per il trattamento di questo tipo di cereale: la caldaia con scambiatore di calore e il riscaldamento diretto con bruciatore a gas. In entrambi i modi, l’essiccazione non lascia tracce di prodotti della combustione sul chicco, che può essere valorizzato a un livello superiore nella catena di distribuzione. 

Non solo: è stato studiato anche un sistema di ricircolo per il riso che consenta il miglior rimescolamento offrendo minima possibilità di sfregamento e attrito meccanico, così da non lasciare segni sul chicco. Il risone viene accompagnato delicatamente durante ogni movimentazione. Inoltre, l’essiccatoio viene equipaggiato con lamiere perforate con foro 1,5mm e con il “kit riso”, composto da una serie di accorgimenti tecnici, attentamente studiati, atti ad ottimizzare l’essiccazione.

 

Se sei curioso di scoprire qualcosa in più sugli essiccatoi per cereali, potrebbero interessarti i seguenti articoli:

 

Figura 3: Carico da rimorchio di risone appena raccolto.

 

Ottimizzare l’essiccazione del riso con le soluzioni Mecmar 

 

Gli essiccatoi mobili Mecmar sono progettati per l’essiccazione di qualunque tipologia di cereale: dal mais alla soia, passando per l’orzo e la colza. Naturalmente, senza dimenticare il riso.

Essendo uno tra i cereali più delicati diffusi sul mercato, il riso richiede molta più attenzione durante l’intero processo, temperature d’essiccazione più basse e tempi di lavoro più lunghi. Solo adottando queste specifiche accortezze è possibile ottenere un’essiccazione del riso omogenea e uniforme.

 

Gli essiccatoi mobili Mecmar sono in grado di garantire un’essiccazione ottimale del risone, sia che si tratti di piccole che di grandi quantità di prodotto. Il design flessibile che li contraddistingue li rende macchinari ideali qualora fosse necessario un rapido e piuttosto frequente cambiamento della disposizione degli spazi aziendali.

Gli essiccatoi Mecmar coniugano versatilità e robustezza per offrire alle aziende agricole attrezzature sempre performanti e all’avanguardia. 

La cura di ogni particolare è il vero plus di questi macchinari: essiccare il riso in totale sicurezza è possibile grazie a un sistema di controllo elettromeccanico, collocato nella parte esterna del macchinario, che consente di supervisionare lo stato del ciclo di essiccazione in modo rapido e protetto.

In aggiunta, Mecmar offre la possibilità di personalizzare l’impianto di essiccazione con differenti opzioni, a seconda delle esigenze specifiche della tua azienda agricola.

 

Conclusione

 

Da decenni Mecmar si impegna nella progettazione e costruzione di essiccatoi mobili, i quali, mediante l’impiego di aria calda e di un processo di ventilazione forzata, si adattano all’essiccazione del riso e di qualunque altro tipo di cereale. Si assicura così una perfetta qualità del prodotto finale essiccato: un riso pulito e intatto in grado di soddisfare ogni tipo di richiesta.

 

Ti piacerebbe conoscere meglio la tecnologia alla base del funzionamento degli essiccatoi mobili per riso Mecmar? Contattaci: i nostri esperti sono pronti a rispondere a qualunque tua curiosità o dubbio.


Ti potrebbero interessare anche...

EIMA 2021: Vieni a Bologna, al nostro stand 37 B1! leggi
Essiccatoio continuo: scoprine caratteristiche e funzionamento leggi
Credito d’Imposta 2021: gli essiccatoi Mecmar rispondono ai requisiti dell’industria 4.0 leggi
Aumenta i tuoi profitti con l'efficienza di un essiccatoio per cereali: scopri come leggi