novità e eventi

 

Stoccaggio dei cereali ottimale? Scopri come con gli essiccatoi Mecmar

 
10/05/2022

blog

 

Il termine stoccaggio è ampiamente diffuso nell’ambito del trattamento dei cereali. Ma in cosa consiste nello specifico? Lo stoccaggio dei cereali permette di “parcheggiare” il raccolto tra una lavorazione e la successiva, sia essa dedicata all’essiccazione o alla tostatura della granella.

Quali sono le tecnologie attualmente esistenti dedicate allo stoccaggio dei cereali? Ognuna presenta differenti vantaggi e svantaggi in termini di costi, praticità e qualità di mantenimento del cereale, ma tra le principali troviamo:

  • Stoccaggio in magazzini o capannoni, ossia la tipologia di stoccaggio più tradizionale. Infatti, i capannoni sono destinati al parcheggio dei macchinari e, a seconda della stagionalità, anche del raccolto. Tale soluzione garantisce flessibilità di destinazione d’uso ma, allo stesso tempo, minor controllo dell’atmosfera di stoccaggio.
  • Stoccaggio in silo bag: una soluzione economica ma al contempo flessibile, poiché consente di conservare il cereali in zone aperte ma comunque riparate. Più “fragile” rispetto alla prima opzione di stoccaggio, considera inoltre che il raccolto stoccato in silo bag è maggiormente esposto a elementi esterni.
  • Stoccaggio in silo: la soluzione di stoccaggio più efficiente. Seppur costoso, lo stoccaggio dei cereali mediante silo consente di conservare sempre pulito il raccolto, mantenendo elevato il livello qualitativo dello stesso.

Se sei curioso di conoscere nel dettaglio come arrivare a un ottimale stoccaggio dei tuoi cereali grazie all’impiego di essiccatoi 100% Made in Italy, continua a leggere l’articolo!

Quand’è il momento ideale per acquistare un essiccatoio che ti garantisca uno stoccaggio dei cereali ottimale? 

Considerata l’instabilità del mercato e i prezzi delle materie prime sempre più fluttuanti, acquistare ora un impianto di essiccazione è il miglior investimento che la tua azienda possa fare.

Per quali ragioni l’acquisto di un essiccatoio costituisce un investimento sicuro? In primis, il ritorno sull’investimento è sceso da 3-5 anni a 1-3 anni. Inoltre, grazie a un’organizzazione interna efficiente e snella, Mecmar mantiene fede ai propri impegni, consegnando gli impianti in tempi prevedibili e a costi competitivi, ben prima che la stagione dell’essiccazione abbia inizio.

Perché svendere il tuo raccolto quando puoi aumentarne il profitto essiccandolo e stoccandolo?

I motivi per i quali è fondamentale procedere a una corretta essiccazione dei cereali sono principalmente due: 

  • Non rischi di ridurre drasticamente la qualità dei cereali (dunque anche il relativo prezzo) arrivando, in casi estremi, a rendere questi ultimi inutilizzabili;
  • Rendi indipendente la tua azienda agricola per quel che riguarda la fase di stoccaggio dei cereali, così che tu possa conservare il raccolto fino a che non ritieni adeguato il suo prezzo di vendita. È noto che al momento della raccolta il prezzo del cereale tende a diminuire per l’elevata offerta di mercato. Uno stoccaggio adeguato e una vendita in momenti di maggior richiesta del mercato ti consentiranno invece di generare maggiori profitti.

Tuttavia, in fase di essiccazione occorre prestare attenzione ad alcuni aspetti – come il grado di maturazione del grano e il relativo livello di umidità – i quali giocano un ruolo cruciale per la corretta conservazione dei cereali. Come rimuovere l’umidità dai chicchi? Ecco il modo più efficace. Te lo spieghiamo all’interno di questo articolo!

Il primo passo per assicurare un ottimale stoccaggio dei cereali riguarda proprio le condizioni della granella al momento del raccolto. Se confrontato con semi di qualità, un grano immaturo – dunque con un peso di prova più basso – non ha la stessa probabilità di essere conservato nel lungo periodo. Al fine di prevenire questo rischio è bene scegliere con cura la tipologia di cereali che si sceglie di seminare.

Una volta raccolti, i chicchi passano alla fase di essiccazione grazie alla quale è possibile contrastare la diffusione di funghi, muffe e batteri che possono alterare il valore del cereale. Sottoponendo la granella al processo di essiccazione, infatti, si rende possibile l’espulsione dell’anidride carbonica che ne rischia il soffocamento. In aggiunta a ciò, con l’essiccazione, la temperatura dei cereali aumenta e, di conseguenza, la percentuale di acqua contenuta nei chicchi si abbassa: così garantisci la massima sicurezza del raccolto.

Se combinata a una corretta pulizia del cereale, l’essiccazione renderà il tuo raccolto più fragrante ma soprattutto redditizio. Per assicurare alla tua azienda elevata produttività ti consigliamo di valutare con anticipo l’acquisto di un essiccatoio. Di fronte a un rilevante rialzo dei prezzi delle materie prime e alle incognite globali attuali, molte imprese agricole potrebbero trovarsi impreparate. Per non rischiare che anche la tua realtà rientri tra queste e necessiti comunque di una soluzione per l’essiccazione dei cereali, puoi optare per l’acquisto di un essiccatoio mobilea torre Mecmar che consenta un’essiccazione di alto livello, per molti anni e al contempo una pulizia del cereale.

Migliora la qualità del tuo raccolto con le tostatrici Mecmar: ecco come

Dinanzi a un cambiamento nelle dinamiche di mercato, occuparti in autonomia della tostatura dei cereali può davvero andare a beneficio della tua realtà agricola. Inizia ora a tostare la soia direttamente presso la tua azienda!

Aumenta la percentuale di proteine presente nei cereali, migliora il gusto e il livello di digeribilità degli alimenti: ecco i principali benefici di cui potrai godere scegliendo una macchina per la tostatura dei cereali Mecmar. Per assicurare la migliore nutrizione animale e umana, è importante scegliere macchine in grado di garantire una tostatura uniforme ed omogenea su tutti i chicchi.

Se la quantità di prodotto che hai la necessità di tostare è elevata, è preferibile orientarsi su impianti dotati di un sistema di riscaldamento capace di assicurare un’adeguata capacità in termini di calore. Valuta poi attentamente la dimensione della macchina e il tipo di combustibile utilizzato, a seconda delle tue esigenze e del budget di cui disponi.

Conclusione

Perché dovresti valutare subito l’acquisto di un impianto per l’essiccazione e la tostatura dei cereali?

  • Lo scenario futuro socio-economico è sempre più incerto.
  • Il costo delle materie prime è destinato a crescere, facendo dunque lievitare anche il prezzo dei prodotti finiti.
  • Acquistare un essiccatoio e/o tostatrice destinati alla lavorazione dei cereali conviene poiché costituisce un investimento sicuro (per te e le generazioni che seguiranno), nonché recuperabile in poco tempo.

Infine, grazie a un lento processo di essiccazione assicuri alla tua azienda uno corretto stoccaggio dei cereali, anche nel lungo periodo. Ti piacerebbe saperne di più? Per ricevere maggiori informazioni sulle soluzioni Mecmar, contattaci subito. Il nostro team è a disposizione per rispondere a tutte le tue domande e curiosità.


Ti potrebbero interessare anche...

Lavorazione grano: come metterlo in sicurezza dopo il raccolto? leggi
Lavorazione cereali: come essiccare al meglio i grani antichi e i chicchi speciali? leggi
Tostatrice semi: quali caratteristiche deve avere? leggi
Fattore antinutrizionale: come eliminarlo dai legumi? leggi